pestiños

Pestiños, un dolce tradiziunale chì hè preparatu per e date di Pasqua è di Natale. I pestiños sò un dolce tipicu andalusu, ancu s'ellu ci sò parechje ricette per pestiños, in ogni zona anu a so propria ricetta. Ma sò sempre una delizia.
A ricetta di pestiños Hè simplice per preparà, a pasta hè fatta in un mumentu, a cosa più divertente hè di taglialli è fritti, chì richiede tempu, ma u risultatu ne vale a pena.

pestiños
author:
Tipu di ricetta: Dessert
Porzioni: 6
Tempu di preparazione: 
Tempu di cucina: 
Tempu tutale: 
Ingredients
  • 500 gr di farina ca.
  • 250 ml. vinu biancu
  • 125 ml. D'oliu d'aliva
  • 2 cucchiai di matalauva
  • Zest di limonu
  • 1 cucharadita di levitu
  • Salt ½ cucchiaina
  • Zucchero
  • Cinella
  • Oliu ligeru d'oliva o di girasole per frighje
Preparazione
  1. Per preparà i pestiños, cuminceremu prima mettendu una padella cù i 125 ml. di l'oliu d'aliva è di a Matalahúva. À focu bassu lasciaremu chì a matalahúva liberessi tuttu u gustu, circa 5 minuti, spegne è riservemu. Lascialu calà.
  2. In una suppera aparta mettimu a farina, u vinu biancu, a scorza di limonu, u sale è u levitu. Agitemu è aghjunghjemu l'oliu chì avemu temperatu cù u Matalahúva.
  3. Amassemu finu à chì tutti l'ingredienti sò integrati, se avemu bisognu di più farina aghjustemu. U lasciaremu riposà per 30 minuti.
  4. Dopu stu tempu pigliemu una parte di a pasta è cù l'aiutu di un rullu a stenderemu finu à ch'ella sia fina.
  5. Taglieremu rettanguli o quatri, pudemu aiutà cù un taglierinu di pasta.
  6. Facemu a forma di i pestiños unendu e duie estremità di u quatratu di a pasta.
  7. Preparemu una padella nantu à u focu cù assai oliu d'oliva dolce o di girasole. U metteremu à focu mezu, deve esse caldu ma micca troppu caldu per chì quandu mettimu i pestiños si facianu bè da tutti i lati. D'altra parte mettemu un piattu o una ciotola cù carta di cucina, affinch'ellu assorba l'oliu.
  8. Seremu versatu è frittu i pestiños. Saremu da doralli in tuttu. I tiremu fora è i mettimu nantu à carta.
  9. In un altru tazzu metteremu u zuccheru è un pocu di cannella, u mischjemu è faremu passà i pestiños per stu revestimentu di zuccheru.
  10. Continueremu à mette li in una fonte.

 


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.